Eppure splendevi

Mesto ricordo di ogni 2 novembre

Eppure splendevi nel mio cielo
un tempo,colorato di maestosa libertà 
prima che mi lasciasti al buio,in un respiro

Seppure so che tu vivi,oltre il confine antico
nel regno,posto tra la vita e la speranza
tra la fredda terra e l'infinito

Ed io a ricordar sempre le tue parole
unite ormai al soffio del silenzio
che greve,ancora opprime il mio pensiero

Eppure la tua voce ho ancora nel cuore
che riempì di amore la mia esistenza
da quando mi lasciasti un vuoto dentro


(ad ognuno dei miei cari) 

* * *




Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...