MI CERCASTI TRA LE NUBI DEI SOGNI

NEL CIELO APERTO DENTRO AI TUOI OCCHI

LIBERO ORMAI DA ODIO E GUERRA


RACCOLTO COME SEME ED ACQUA

IN UN CAMPO DI BUCANEVE

CON MANI E CALLI,CHE TI RESERO FORTE


MI PORTASTI NEL TUO VIAGGIO D’AMORE

FARDELLO,NEL TEMPO DI PANE E FATICA

VEGLIATO COME BENE PREZIOSO


OGGI VIVO DI TE,MADIDO D’ORGOGLIO

SERENO COME LA TUA VITA,MAMMA

IN QUESTO MONDO,DOVE MI LASCIASTI UOMO